Project Description

Curiosità

Il maiale è meno sporco e meno porco di quel che si dice: si rotola nel fango per scacciare gli insetti fastidiosi ed i parassiti e per proteggersi dai raggi solari visto che la pelle del maiale essendo priva di peli rischia di scottarsi.

Minestra di fagioli e guanciale affumicato
Vota la ricetta
Stampa
Ingredienti
  1. 300g di fagioli secchi
  2. 1/2 litro di brodo di carne
  3. 1 carota pelata e tritata
  4. 1 costa di sedano tritato
  5. 1 cipolla tritata
  6. 100 gr di guanciale affumicato
  7. 1 scalogno tritato
  8. 3 cucchiai di olio extravergine di oliva dei Colli Euganei
  9. 1 spicchio di aglio
  10. 1 rametto di rosmarino
  11. sale e pepe q.b.
Procedimento
  1. Sciacquare i fagioli in acqua fredda e metterli in una bacinella, coperti d’acqua. Lasciarli riposare per 12 ore.
  2. L'indomani mettere in una pentola la carota, il sedano e la cipolla, con un cucchiaio di olio d’oliva extravergine. Fare soffriggere per qualche minuto e aggiungere il guanciale tagliato a fettine piccole.
  3. Continuare la cottura per altri 5 minuti, aggiungere i fagioli scolati dall’acqua, mescolare bene e coprirli con un litro e mezzo di brodo di carne.
  4. Lasciare cuocere aggiustando di sale e pepe, per almeno 1 ora, tenendo conto che il fagiolo dovrà essere tenero a fine cottura.
  5. Passare metà della zuppa in un frullatore trasformandola in crema e mischiarla con la rimanente.
  6. Su un pentolino fare un soffritto con l’aglio, il rosmarino e l’olio d’oliva avanzato, passarlo con un colino e aggiungerlo alla minestra. Servirla calda con dei crostini e del grana padano a scaglie.
Abbinamenti consigliati
  1. Vino consigliato: Colli Euganei Chardonnay
Strada del Vino Colli Euganei http://www.stradadelvinocollieuganei.it/